This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Ulteriori soluzioni per il rientro in Italia

Date:

04/15/2020


Ulteriori soluzioni per il rientro in Italia

L'Ambasciata d'Italia a Santo Domingo informa i connazionali residenti in Italia, attualmente in Repubblica Dominicana per motivi di breve durata che, al momento, sono disponibili e operativi i voli Delta e Jet Blue (dalla Repubblica Dominicana a New York), che consentono - con uno scalo negli Stati Uniti - di raggiungere l'Italia.
Vi preghiamo di non contattare l'Ambasciata per informazioni su procedure di prenotazione e conferma dell’acquisto dei biglietti aerei, poiché le stesse devono essere effettuate direttamente dai singoli passeggeri con le compagnie aeree, nonché per l'ingresso negli Stati Uniti in quanto l'autorizzazione dipende esclusivamente dalle autorità di quel Paese.

Si sottolinea che per l'ingresso negli Stati Uniti, per i passeggeri che ne fossero sprovvisti, è requisito necessario il possesso dell'ESTA (Electronic System for Travel Authorization), rilasciato dalle autorità statunitensi. E' possibile richiederlo online al seguente indirizzo https://esta.cbp.dhs.gov/esta e l'autorizzazione dipende esclusivamente dalle autorità statunitensi.

Inoltre, è assolutamente indispensabile consultare le domande frequenti (FAQ) disponibili sul sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, che forniscono dettagliate informazioni sulle condizioni per il rientro in Italia, fra cui l'autocertificazione: https://www.esteri.it/mae/it/ministero/normativaonline/decreto-iorestoacasa-domande-frequenti/focus-cittadini-italiani-in-rientro-dall-estero-e-cittadini-stranieri-in-italia.html.

Chiunque rientri in Italia dall'estero dovrà comunicare immediatamente il proprio arrivo a destinazione all’Azienda Sanitaria competente per territorio, sarà sottoposto a sorveglianza sanitaria e dovrà obbligatoriamente osservare un periodo di autoisolamento fiduciario per un periodo di 14 giorni presso la propria residenza/domicilio/abitazione.

Si attira attenzione sul DPCM del 10 aprile.

Informiamo infine che, al momento, l'Ambasciata non sta organizzando altri voli speciali di rimpatrio. Pertanto, per quanto riguarda le notizie circolate su eventuali voli di rientro diretti in Italia nel prossimo futuro, l'Ambasciata suggerisce di contattare direttamente gli organizzatori di suddetti voli.


213