Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

2 GIUGNO CELEBRATO A SANTO DOMINGO IN FORTEZZA OZAMA- ANSA

Data:

07/06/2022


2 GIUGNO CELEBRATO A SANTO DOMINGO IN FORTEZZA OZAMA- ANSA

 

(ANSA) - SANTO DOMINGO, 07 GIU - L'Ambasciata d'Italia nella Repubblica Dominicana ha celebrato per la prima volta nella Fortezza di Ozama di Santo Domingo la Festa nazionale della Repubblica Italiana, presieduta dall'Ambasciatore Stefano Queirolo Palmas, dall'Ambasciatore Carlos De la Mota, Vice Ministro per le comunità dominicane all'estero, e dal contrammiraglio Ramon Gustavo Betances, comandante generale della Marina dominicana. Con una tappa nell'emblematica città coloniale - scrive l'Ambasciata a Santo Domingo in un comunicato - , la celebrazione, tenutasi sabato 4 giugno, ha emulato le feste cittadine italiane, con una 'passeggiata' attraverso la musica, la gastronomia, il cinema e altri aspetti di quella cultura. Dopo l'intonazione degli inni italiano e domenicano da parte di Enrique Pina, diplomatico di carriera domenicano, l'Ambasciatore d'Italia Queirolo Palmas ha sottolineato l'importanza di celebrare la sua festa nazionale insieme alle famiglie italiane e alle famiglie di discendenti italiani , così come con i residenti in tutta la Repubblica Dominicana, con l'intenzione di mantenere questa cultura latente, fa sapere l'Ambasciata. L'incontro, guidato da Rosanna Rivera, è stato caratterizzato da uno spettacolo per bambini e da un'area per il divertimento dei bambini; dall'esibizione del gruppo La Sergio Laccone Band, composto da musicisti italiani e dominicani, che ha eseguito brani italiani fusi con ritmi dominicani. Inoltre, grazie al sostegno della Direzione Generale del Cinema, è stato proiettato il classico film italiano "Divorzio all'Italiana". Con una tappa nel porto di San Souci, visibile dalla fortezza di Ozama, è stata inoltre ancorata la prima nave scuola della Marina Dominicana, intitolata al fondatore italiano della Marina dominicana ed eroe nazionale, "Ammiraglio Juan Bautista Cambiaso". Un evento - scrive ancora l'Ambasciata - che ha unito protocollo e divertimento, coinvolgendo la comunità italiana residente nella Repubblica Dominicana per celebrare le proprie radici e per unire le colonie italiane di immigrati di tradizione più antica (fine Ottocento) e di immigrati degli ultimi 20 anni. Allo stesso modo, sono state organizzate lotterie per due fine settimana all'hotel Eco Del Mar di Bahía de las Águilas, un fine settimana in coppia a Tracadero, escursioni alle isole Saona e Catalina di Alamos Travel, cesti di prodotti italiani di Dispensa Gourmet, Mercato Italiano e Alimenti speciali, tra gli altri. Questo evento è stato sponsorizzato da ACEA Dominicana, Domicem, Diario Libre e Viva Whyndham Resorts. (ANSA). SANTO DOMINGO COM-GV 2022-06-07 17:53


443