Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

ITALIA-REP. DOMINICANA, AMBASCIATORE QUEIROLO PALMAS: RELAZIONI FORTI

WhatsApp Image 2023-12-28 at 10.29.33

L’Ambasciatore d’Italia a Santo Domingo, Stefano Queirolo Palmas, nel suo messaggio di fine anno inviato ai connazionali in Repubblica Dominicana, ha fatto il punto dell’attività diplomatica della rappresentanza italiana nel paese centroamericano. L’Ambasciatore ha sottolineato che l’Ufficio visti sta gestendo circa 10.000 pratiche all’anno. “Siamo riusciti ad adeguare l’offerta di appuntamenti di visto per l’Italia e a risolvere alcune problematiche relative ai ricongiungimenti familiari: siamo il secondo Paese Schengen, dopo la Spagna, per numero di pratiche trattate quotidianamente, anche questo un buon risultato, in poco più di 18 mesi”.

Ha ricordato le visite politiche importanti a marzo e agosto per eventi rilevanti come la Cumbre Iberoamericana e il Dialogo Politico tra Italia e Repubblica Dominicana. Forte anche la partecipazione dei dominicani alle attività organizzate dalle associazioni italiane: la Nave Scuola Amerigo Vespucci ha fatto il suo primo approdo a Santo Domingo, ospitando eventi e ricevendo oltre 5.000 visitatori, e gli eventi popolari in giugno a Santo Domingo e Santiago hanno ottenuto un grande successo, contribuendo a valorizzare il lavoro e i prodotti italiani nel paese, senza costi per i contribuenti italiani.

“La forza delle nostre relazioni bilaterali si basa innanzitutto sul fattore umano dei quasi 50.000 italiani qui e dei quasi 50.000 dominicani da noi”, conclude Queirolo Palmas nel suo messaggio. “Siamo la prima comunità europea nel Paese, che, proseguendo un discorso antico, continua a distinguersi anche lontano dalla nostra terra grazie alle migliori caratteristiche che ci contraddistinguono: la bella tradizione del volontariato, l’impegno, la solidarietà, la generosità”.