Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

All’Italia comando tattico della missione Aspides e comando di turno della missione Atlanta

marina militare

Nel contesto di un rinnovato impegno per la sicurezza marittima, l’Italia si è vista assegnare un ruolo di leadership in due importanti missioni sotto l’egida dell’Unione Europea, riflettendo la fiducia e il riconoscimento della competenza e dell’efficacia delle sue forze armate.

La Difesa italiana ha ricevuto il mandato di fornire il Force Commander dell’operazione Aspides nel Mar Rosso, un’operazione vitale volta a garantire la libera navigazione e la sicurezza del traffico commerciale in una delle aree più strategiche del globo.

Parallelamente, dal 12 febbraio, l’Italia ha assunto il comando della storica missione Atalanta, focalizzata sulla lotta alla pirateria tra il Mar Rosso e la Somalia. Il contrammiraglio italiano Francesco Saladino, a bordo di nave Martinengo, ha preso il timone dal predecessore portoghese, inaugurando il 46esimo comando della missione.

Questi sviluppi arrivano in un momento in cui le sfide alla sicurezza marittima si sono intensificate, con attacchi pirata e azioni ostili degli Houthi che minacciano il libero transito nelle acque internazionali.

Il Ministro della Difesa, Guido Crosetto, ha espresso fiducia nella capacità delle forze armate italiane di affrontare queste sfide, sottolineando la professionalità e l’esperienza come fattori chiave per il successo. L’Italia, grazie alla solida collaborazione con alleati e partner internazionali, si impegna a prevenire e reprimere la pirateria e a proteggere le navi e i mercantili in transito.

L’operazione Aspides, in particolare, segna un’evoluzione tattica con regole d’ingaggio specifiche per contrastare efficacemente le minacce, dimostrando l’importanza strategica di tali missioni per l’UE. La presenza italiana al comando di queste operazioni testimonia l’impegno del paese nella difesa dei valori e degli interessi europei in acque internazionali, pronta a rispondere a qualsiasi minaccia alla sicurezza marittima.

 

ANSA.

Foto: Marina Militare.