Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Dichiarazione di valore

(agg. 29/09/2023)

Cos’è?

La Dichiarazione di valore è un documento in italiano, che rappresenta l’autenticità e legittimità dei titoli presentati dall’interessato, e viene rilasciato dalle rappresentanze diplomatiche italiane a coloro che, avendo conseguito un titolo di studio presso Istituti di istruzione stranieri, intendono proseguire gli studi o esercitare professionalmente in Italia. L’unico scopo della Dichiarazione di valore, è quella di descrivere il valore acquisito dal titolo di studio nel paese di origine, a fine del riconoscimento dei titoli alle Istituzioni italiane.

  • La Dichiarazione di valore NON provvede al riconoscimento o all’equipollenza dei titoli che sono invece di competenza dell’autorità italiane.

Procedura da seguire e documentazione da presentare all’Ambasciata per l’ottenimento di una Dichiarazione di valore:

  • Formulario di richiesta debitamente compilato e firmato (Formulario)
  • Pagamento percezione consolare
  • Titolo di studio o professionale per il quale si richiede la Dichiarazione di Valore:
    • Diploma di Maturità o di Media Inferiore:
      • diploma originale (o conforme all’originale) con Certificato dei voti oppure attestato sostitutivo con Certificato dei Voti.
    • Diploma di Laurea e/o Certificati di Specializzazione post-universitari:
      • Diploma di Laurea in originale (o copia conforme all’originale) con Certificato dei Voti e l’eventuale Supplemento del Diploma.
      • Certificato di Specializzazione in originale (o copia conforme all’originale) con il voto/giudizio finale.
  • Passaporto

IMPORTANTE: Ogni documento, sia che si tratti di originali o di copia conforme all’originale, deve essere legalizzato dal “Ministerio de Educacion” (bachiller) o “Ministerio de Educacion Superior” (licenciatura) e apostillato in Cancilleria. Ogni documento dovrà essere tradotto in lingua italiana da un traduttore Ufficiale (Lista traduttori di riferimento) e ogni traduzione deve essere legalizzata in “Procuradoria” e apostillata in Cancilleria. La documentazione dovrà essere presentata in ORIGINALE, più una copia per ogni documento.

Appuntamento Online

Gli appuntamenti vengono effettuati Esclusivamente attraverso il sistema Prenot@mi, alla sezione Servizi Consolari – Dichiarazione di Valore. Per ulteriori informazioni scrivere a: santodomingo.cultura@esteri.it

Quesiti relativi ad argomenti già presenti sulla pagina web saranno cestinati e non risposti.

Delega a favore di una terza persona

Se l’intestatario della documentazione è impossibilitato a presentarsi personalmente, potrà delegare una terza persona al suo posto. A tal fine, il delegato dovrà presentarsi allo sportello consolare munito oltre che della documentazione necessaria previste nelle istruzioni sopra riportate di:

  • Apposita delega predisposta dal delegante intestatario dei documenti, nella quale andranno riportate le generalità della persona autorizzata, dati anagrafici e residenza.
  • Proprio documento d’identità in corso di validità (preferibilmente passaporto o carta d’identità)
  • Copia del documento d’identità del delegante, intestatario dei documenti, in corso di validità (preferibilmente passaporto o carta d’identità).